Palazzo Pubblico

Un tempo Domus Magna Comunis, abbattuto verso fine 1800 ormai pericolante, il nuovo Palazzo del Governo o Palazzo Pubblico, venne costruito nel decennio 1884 – 1894 su progetto dell’architetto Azzurri.

Una delle particolarità delle “fasi lavorative” fu l’impiego di maestranze locali, i sammarinesi sono da sempre abilissimi lavoratori della pietra.
I visitatori, così come i cittadini, potranno ammirare la “seconda vita” del “nuovo” Palazzo Pubblico, il 30 settembre del 1996 è stato inaugurato dopo i lavori di restauro dell’architetto Aulenti.

Il Palazzo del Governo è la sede dei maggiori Organi Istituzionali ed amministrativi della Repubblica, al suo interno trovano sede i locali del Consiglio Grande e Generale, del Consiglio dei XII e del Congresso di Stato.
Fra gli eventi più ammirati dai visitatori troviamo il “cambio della guardia”.

Curiosità numismatica, il Palazzo del Governo appare sulla moneta da 2 euro.

Cambio della Guardia a Palazzo Pubblico di San Marino

La Guardia di Rocca, uno dei corpi di Polizia della Repubblica, presta servizio d’onore a Palazzo Pubblico dove si svolge il “cambio della guardia”.
Questo corpo è contraddistinto da un’uniforme facilmente distinguibile: giacca a doppio petto di colore verde scuro, con cordellini bianchi e rossi, pantaloni rossi con banda verde e copricapo (il cui nome è kepì) con pompon rosso e ghette bianche.